Lorenzina Alice e Arnaldo Brusa, entrambi classe 1949, sono i «Gavason» del carnevale 2015 di Ozegna. Sono stati presentati ieri sera in municipio dove, come da tradizione, il sindaco Enzo Francone, ha consegnato loro le chiavi del paese. Arnaldo Antonio Brusa, nato a Rivarolo Canavese. abita a Ozegna dal 1957. Terminati gli studi ha iniziato subito a lavorare in panetteria accanto al papà e alla mamma, titolari della panetteria pasticceria di corso Principe Tommaso. Lorenzina Alice, invece, originaria di Forno Canavese, ha lavorato per tanti anni come operaia. Sono sposati dal 1974.

Le loro figlie, Monica e Manuela, sono state damigelle del carnevale di Ozegna nel 1989. Quest'anno le damigelle sono invece Irene Bianchi (7 anni) e Rachele Brusa (8 anni) che, come da tradizione, hanno aperto il corteo che ha portato i Gavason fino in municipio. 

«Cercheremo di interpretare il ruolo dei Gavason nella maniera tradizionale - dicono Lorenzina Alice e Arnaldo Brusa - come pensiamo fosse l'ozegnese dei tempi andati: gran lavoratore ma disponibile a staccare la spina per una serata o una giornata in allegria e amicizia».

Il programma completo del Carnevale 2015 di Ozegna, CLICCANDO QUI

Galleria fotografica

Articoli correlati