RIVAROLO CANAVESE - Una folla silenziosa e commossa, oggi pomeriggio, mercoledi 11 maggio 2022, ha accompagnato nel suo ultimo viaggio Sergio Bertot, storico imprenditore e amministratore di diverse aziende della zona, scomparso domenica scorsa all'età di 88 anni. Era il papà dell'ex sindaco (e oggi consigliere comunale) Fabrizio Bertot.

Si era laureato in economia negli anni sessanta e da quel momento si era sempre occupato di conti e bilanci. Un lavoro, il suo, che lo ha portato ad amministrare diverse attività, dalle Officine Canavesane alla Stamet di Feletto. Figlio dell'allora Podestà di Forno Canavese, Sergio Bertot, al contrario del papà e del figlio, non ha mai avuto velleità politiche, pur apprezzando e sostenendo da vicino l'attività di Fabrizio, prima a Rivarolo e poi in Europa.

Tra i soci fondatori del Lions, Bertot aveva dovuto superare alcune difficili prove, come la scomparsa della moglie Alda e del figlio Guido. La città, oggi pomeriggio, gli ha tributato l'estremo saluto nella chiesa parrocchiale di San Giacomo.

Galleria fotografica

Articoli correlati