«Una grande confusione ieri mattina in Terza Commissione», secondo il Partito Democratico in Regione per la discussione del Bilancio di previsione finanziario 2020-2022. «Ancora una volta abbiamo capito che la maggioranza al governo della regione non ha una guida, tutti si muovono per conto proprio», sostiene il consigliere regionale del Pd, Daniele Valle. Si parla della destinazione dei Fondi FSC, già in parte destinati dalla scorsa legislatura, ma ancora passibili di modifiche.

«Solo la scorsa settimana eravamo in sopralluogo al Teatro di Cuorgnè (link sotto) e pareva cosa fatta, oggi in Commissione assistiamo invece all’intervento del consigliere Mosa (Lega) che dice di voler destinare tutti i fondi al Santuario di Oropa. Poco dopo il consigliere Bongioanni (Lega), invece nomina il teatro di Cuorgnè, la pinacoteca di Frassineto e Santo Stefano Belbo. C’è evidentemente qualcosa che non torna visto che le due idee sono incompatibili ed opposte».  

«Sono molto preoccupato - conclude Valle - perché questa maggioranza oltre ad essere immobile da 9 mesi, rischia anche di vanificare tutto il lavoro e le progettualità fatte da noi in precedenza. Chiediamo al presidente Alberto Cirio di dirimere la questione al più presto».

Galleria fotografica

Articoli correlati