MONTALENGHE - Il Comune riconferma il servizio di raccolta e avvio a recupero degli indumenti usati di Humana People to People Italia. Nell’ultimo triennio, le quantità di vestiario donate all’organizzazione umanitaria dai cittadini montalenghesi hanno superato i 1800 chili. Una quantità di indumenti e accessori non indifferente, la cui donazione permette di sostenere importanti progetti sociali e di tutela ambientale. Anche grazie alle loro donazioni, nel 2020 Humana ha destinato 223.685 euro a sostegno di 10 progetti di cooperazione internazionale nel sud del Mondo (occupandosi di assistenza all’infanzia, di istruzione e di agricoltura sostenibile) e ad azioni sociali in Italia.

A ciò si aggiungono importanti contributi ambientali: grazie agli indumenti donati dai cittadini di Montalenghe, è stato possibile evitare l’emissione di 7 tonnellate di anidride carbonica, risparmiare 11 milioni di litri d’acqua e impedire l’utilizzo di 1 tonnellata di fertilizzanti. Inoltre, ogni abito usato donato nei contenitori di Humana People to People Italia può contribuire, per i comuni che aderiscono all’iniziativa, a ridurre i costi di smaltimento dei rifiuti, comportando un significativo risparmio economico. Per il comune di Montalenghe, sono stati risparmiati negli ultimi tre anni 350 euro.

I cittadini possono continuare a donare i propri abiti e accessori usati nel contenitore che Humana ha posizionato in piazza del Municipio. Ecco cosa è possibile conferire nei contenitori con il logo Humana: capi d’abbigliamento; accessori d’abbigliamento (cappelli, cinture, foulard); scarpe; borse e zaini; biancheria per la casa.

Galleria fotografica

Articoli correlati