FAVRIA - Gravissimo atto di violenza contro gli animali, lunedi, a Favria, in borgata Chiarabaglia. Un gatto è stato colpito al muso da un colpo d'arma da fuoco, probabilmente esploso volontariamente contro l'animale. Il micio è stato recuperato dall'associazione Le Vibrisse Onlus che si occupa anche del gattile rifugio di Rivarolo Canavese. 

E' stato operato urgentemente a causa della mandibola fratturata. Era anche gravemente disidratato e pieno di zecche. Solo durante l'operazione il veterinario ha avuto conferma che le ferite, che inizialmente sembravano essere compatibili con l'investimento di un'auto, sono state provocate volontariamente da qualche idiota (termine massimo che ci è consentito su questo portale). 

Per aiutare l'associazione è possibile effettuare una donazione al codice IBAN: IT30U0711730860000011000029. Oppure sostenere i volontari con 5 per mille tramite il codice fiscale 92518910010.

Galleria fotografica

Articoli correlati